Castel San Felice

Castel San Felice è uno dei piccoli borghi medievali che si snodano lungo la Valnerina.
Ai piedi del paese scorre il fiume Nera, un corso d'acqua dove si può pescare o fare un bagno nelle sue acque fredde, ma limpide.

La casa

La casa si trova al centro del paese e grazie alla sua posizione è sempre ben illuminata godendo di un panorama stupendo.

Può ospitare comodamente 4 persone, al massimo sei.

Al piano terra cucina, zona pranzo, un grande salone diviso in due ambienti con camino e balcone.

Piano superiore due camere, di cui una con terrazza, bagno e altra camera eventualmente per ulteriori ospiti.

Ai piedi del paese passa la pista ciclabile più bella d'Italia come è stata definita dagli appassionati mountain bikers che percorre da Spoleto a Norcia il vecchio tracciato della ferrovia (www.laspoletonorciainmtb.it) con gallerie nella roccia e dislivelli importanti che danno idea della grandezza ingegneristica di questa ferrovia alpina che fu dismessa negli anni 70.

Pur essendo a pochi chilometri da Spoleto e a 40/50 chilometri da tutti i luoghi più conosciuti dell'Umbria, la Valnerina è senz'altro una vallata da scoprire.

Tra Abbazie e testimonianze romaniche e longobarde di grande valore architettonico è anche terra di santi come San Benedetto da Norcia o Santa Rita da Cascia.

Ma lo spettacolo più ammirato è quello che offre la Piana del Castelluccio, un plateau ai piedi del Monte Vettore a oltre 1.000 mt di altezza che lascia senza fiato appena si scopre arrivando da Norcia.

Insomma, Castel San Felice è uno splendido connubio per chi vuole fare sport, scoprire le bellezze artistiche e assaporare i prodotti gastronomici di questa terra.